JOB ACT , QUESITO ART. 18 BOCCIATO. CAMUSSO ” COLPA DEL TESTO? NO , ABBIAMO RISPETTATO LE NORME “

“Il referendum sull’articolo 18 bocciato dalla Corte per colpa del quesito? Vedo che le tesi di Ichino fanno scuola, ma non è così. Noi abbiamo rispettato le norme”. Ai microfoni de ilfattoquotidiano.it, la segretaria della Cgil Susanna Camusso smentisce che lo stop della Consulta a uno dei tre referendum sociali sia dovuto alla costruzione del testo e del rischio che ci fossero elementi propositivi, con l’eventuale estensione della reintegra. “Aspetteremo di leggere le motivazioni, poi daremo la nostra valutazione”, ha aggiunto Camusso. Per poi aggiungere che sui licenziamenti il sindacato sta valutando un possibile “ricorso alla Corte europea”.


Jobs act quesito art 18 bocciato di abocabierta

Seguici per altri video!
"Se l'articolo ti è piaciuto, clicca sull'icona blu di Facebook sotto il titolo. A te non costa nulla ma con un piccolo gesto puoi aiutarci a crescere."
loading...