LIONEL MESSI E IL PADRE CONDANNATI A 21 MESI DI CARCERE PER EVASIONE FISCALE!

Il fuoriclasse argentino non andrà comunque fisicamente in prigione poiché la pena è inferiore ai due anni. Con la Pulce, condannato anche il padre. Sui due pendeva l’accusa di una frode fiscale per 4,1 milioni di euro tra il 2007 e il 2009.
Dimenticate l’epilogo della Copa America, con l’Argentina sconfitta ai rigori dal Cile in finale per il secondo anno di fila. Il momento nero di Lionel Messi, errore dal dischetto e addio alla Nazionale tra le lacrime, sembra non avere fine. E questa volta le notizie negative non arrivano dal campo di gioco, ma dalle aule dei tribunali.

Il fuoriclasse del Barcellona, insieme al padre Jorge Horacio Messi, è stato condannato a 21 mesi di carcere per evasione fiscale. Questa la notizia diffusa prima di tutti dal Periòdico, quotidiano spagnolo distribuito principalmente nella Catalogna. I due erano accusati di una frode di 4,1 milioni di euro circoscritta agli anni 2007, 2008 e 2009, e relativa al mancato pagamento delle tasse in Spagna sul fatturato guadagnato dai diritti di immagine del giocatore. Secondo la corte, i due hanno usato una rete di società create ad hoc per eludere le imposte sui redditi di Messi, che si è difeso durante il processo sostenendo che era a conoscenza delle operazioni e che suo padre aveva il controllo sui suoi affari finanziari. Per la corte, tuttavia, questo non era abbastanza per evitare le accuse. Gli imputati potranno presentare appello alla Corte suprema. Messi e suo padre avevano già pagato 5 milioni di euro alle autorità fiscali dopo l’apertura formale delle indagini. Messi e il padre non andranno comunque fisicamente in prigione, ma sconteranno la pena con la libertà vigilata sulla base di quanto previsto dalla legge spagnola. La condanna, inferiore ai 2 anni, li salva di fatto da 21 mesi di carcere. Il colpo all’immagine della Pulce rimane tuttavia innegabile. Come si comporterà il Barcellona?

Fonte: Qui

Seguici per altri video!
"Se l'articolo ti è piaciuto, clicca sull'icona blu di Facebook sotto il titolo. A te non costa nulla ma con un piccolo gesto puoi aiutarci a crescere."
loading...